Tipologie fenotipiche della Pcos Non tutte le manifestazioni della policistosi ovarica sono uguali, alcune forme sono più lievi, altre più marcate con conseguenze più gravi. I criteri stabiliti a Rotterdam hanno permesso una suddivisione della PCOS in differenti fenotipi: • PCOS con ovaio policistico classico: cronica assenza di ovulazione, iperandrogenismo e presenza di cisti ovariche • PCOS con assenza di policistosi ovarica: cronica assenza di ovulazione, iperandrogenismo, ma assenza di cisti ovariche • PCOS ovulatorio: cicli mestruali regolari, ma iperandrogenismo e presenza di cisti ovariche • PCOS lieve normoandrogenico: cronica assenza di ovulazione, presenza di cisti ovariche, ma livelli di androgeni nella norma. Il quadro clinico classico è quello maggiormente associato a conseguenze quali insulinoresistenza e profilo lipidico alterato, caratteristiche che diminuiscono notevolmente nel fenotipo normoandrogenico. Ma la PCOS può manifestarsi anche in seguito a patologie accertate o particolari condizioni cliniche: in questo caso le alterazioni ormonali sono una conseguenza dello stato di salute del paziente (insulinoresistenza accertata, stress metabolico o ipotiroidismo).
Condividi l'articolo con i tuoi contatti