Il campo scientifico sta concentrando sempre più l’attenzione sull’importanza della salute intestinale e della flora batterica. L’intestino umano contiene circa 1,5 kg di batteri. Il 70% di questi batteri è “gram negativo” e presenta un glicolipide legato alla parete cellulare esterna detto LPS che a sua volta lega una proteina LBP (lipopolysaccharide binding protein) ad azione immunostimolante (capace quindi di stimolare le difese immunitarie). Le pareti del nostro intestino proteggono il nostro corpo dall’attacco delle endotossine batteriche, impedendone l’ingresso nel nostro sistema circolatorio, ma quando la permeabilità intestinale è alterata, queste endotossine sviluppano una reazione infiammatoria sistemica, attivando un recettore chiamato Tlr4 (si scatena quindi uno stato di infiammazione subclinica). Questo comporta l’aumento dei livelli della citochina infiammatoria Il-6 che agisce direttamente sulla funzione testicolare alterando la produzione di testosterone e spermatozoi (ecco perché la maggior parte degli uomini obesi presenta bassi livelli di testosterone). Le conseguenze a lungo termine? alterazione del desiderio sessuale conseguenze a carico del sistema cardiovascolare influenza sul processo di ipertrofia muscolare e forza negli sportivi Quindi maschietti… occhio a come e cosa mangiate 🤗😉
Condividi l'articolo con i tuoi contatti