Il Latte vegetale? Preparalo in casa!

Buono per la salute e ricco di nutrienti, il latte di origine vegetale è un’ottima opzione per chi vuole sostituire il latte animale nella propria alimentazione. Può essere preparato a partire da semi, germogli e cereali e apporta numerosi benefici:
  • ha un basso contenuto di grassi saturi
  • ricco di vitamine del complesso B, antiossidanti e sali minerali
  • non contiene lattosio, caseina e colesterolo
  • ha azione antinfiammatoria
  • rafforza il sistema immunitario
  • e cosa ancora più interessante, può essere facilmente preparato in casa!
Vediamo come preparare in casa alcune varianti di latte vegetale… Latte di mandorla: Far bollire 4 tazze di acqua (se volete un latte corposo, aggiungere un cucchiaio di farina d’avena e far bollire per 3 minuti). Frullare insieme a una tazza piena di mandorle tostate e senza sale. Filtrate il tutto e consumate entro 3-4 giorni Latte di avena: mettere una tazza di farina d’avena in polvere e due tazze di acqua in un frullatore, tritate e filtrate il tutto.  Questo latte serve anche per sostituire la crema nelle ricette che vanno in forno. Basta aggiungere una maggiore quantità di avena in modo che sia più cremoso. Latte di cocco: rimuovere l’acqua da una noce di cocco essiccata e rompere il cocco. Mettetelo in forno per qualche minuto, così sarà più facile da sbucciare. Mettete la polpa in un frullatore e frullate con 900 ml di acqua. Fitlrate con un panno di cotone. Latte di semi di lino: per preparare un bicchiere di latte, mettete  due cucchiai di semi di lino per ogni tazza di latte che preparate (per i bambini, usare solo un cucchiaio per ogni tazza); sciacquate i semi in un setaccio, coprite con acqua e lasciate macerare in un contenitore di vetro o ceramica fino quattro ore. Dopo questo periodo, frullate tutto e filtrate.    
Condividi l'articolo con i tuoi contatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *